logo friulair

Form di ricerca

Ultime news dal settore

Area riservata FRIULAIR

State entrando nell'Area Riservata dedicata ai Clienti FRIULAIR.
Inserite Username e Password nei campi sottostanti; se non possedete tali dati Vi preghiamo di registrarvi.

 



Richiedi nuova password / Crea nuovo profilo

News Ottobre 2016

Friulair Srl realizza un sistema compatto per il raffreddamento ed il controllo preciso di temperatura dell'aria compressa di un impianto di produzione elettronica sito in Italia.
Il pacchetto è formato da un Chiller con Valvola di By-Pass Elettronica QBE014 + Scambiatore a fascio Tubiero WFR80.
 
I test prestazionali e l'approvazione finale sono stati eseguiti presso il nostro Laboratorio di R&D in Cervignano, dove sono state misurate tutta una serie di variabili (quali Temperatura Ambiente, Temperatura Aria Compressa IN ed OUT, Portata e Pressione Aria Compressa, Caduta di Pressione sul ramo aria, Assorbimento ed Efficienza elettrica del Chiller, etc...) in varie condizioni di esercizio.
Nello specifico l'impianto sul luogo finale di installazione verrà sollecitato ripetutamente da condizioni fluttuanti del carico termico (variazioni di temperatura repentine in ingresso allo scambiatore sul ramo aria compressa) e per quanto riguarda la portata (anch'essa impulsiva).
L'obiettivo era quello di ottenere una temperatura aria in uscita al WRF80, e quindi fruibile all'utilizzo, compresa fra 18 e 23°C, con una temperatura in ingresso dell'aria che poteva però variare fra 35 e 55°C, ed una portata aria fluttuante fra 0 e 100%.
Il sistema è stato fortemente sollecitato con cambiamenti repentini del carico, passando da 0 a 100% e viceversa, con condizioni di impianto già attivo e simulando anche partenza "a freddo" del pacchetto, partendo da una condizione di arresto totale dell'impianto.
 
In tutte le condizioni di prova i risultati sono stati ottimi, così da validare il sistema.
Il pacchetto così costruito e compatto è una validissima alternativa ai normali sistemi di controllo della temperatura costituiti da Valvola Miscelatrice a 3-Vie che viene normalmente installata sul ramo aria compressa con l'ausilio di sonde e servomotori che devono però essere controllati da un sistema di acquisizione e controllo esterno all'equipaggiamento offerto da Friulair.
In pratica, con questa soluzione, a differenza dei competitor noi offriamo un sistema compatto e completamente integrato nella logica di controllo dello stesso Chiller.